| HOME |   | CONTATTI |   | LINKS |   | AREA RISERVATA |  
I MODULI

I nostri servizi

Rifiuti
Bonifiche Siti Contaminati
Impianti di smaltimento
Acque
Alimenti - HACCP
Sicurezza
Formazione
Approfondimenti
Osservatorio Scientifico
Software Gestione Rifiuti
 
Nuovo regolamento scarichi idrici della Regione Toscana
E` contenuto nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT) n. 29 del 17 settembre 2008 il DPGR 46/R del 08.09.2008 ("Regolamento di attuazione della legge regionale 31 maggio 2006, n. 20 “Norme per la tutela delle acque dall’inquinamento”) che disciplina gli scarichi idrici.

Rispetto alla normativa regionale previgiente (DPGR 28/R del 23 maggio 2003) le novità più rilevanti sono:
- disciplina per le acque meteoriche dilavanti
- disciplina delle procedure e modalità per l`utilizzazione agronomica di alcune tipologie di acque reflue

L`entrata in vigore del regolamento è prevista 180 giorni dopo la pubblicazione sul BURT (quindi il 16 marzo 2009), con le seguenti eccezioni:
- la disciplina per l`utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento e delle acque reflue agroalimentari (Titolo IV, capo II) entrerà in vigore 365 giorni dopo la pubblicazione sul BURT
- la disciplina per l`utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e lo spandimento delle sanse umide (Titolo IV, capo III) entrerà in vigore 15 giorni dopo la pubblicazione sul BURT (2 ottobre 2008)
 
 


 
 
Creato da CETLab Snc ® Morandini Consulting Tutti i diritti sono riservati   P.Iva 01302030513